GiuliaFerrato-This place_1

GIULIA FERRATO > FESTIVAL 2013

28 Giugno, ore 21.30 | Villa Nappi_Sala Sommier

GIULIA FERRATO (Napoli)
This Place [30’]

Una donna in una terra bruna, una distesa desolata, senza alcun punto di riferimento. Non conosciamo la sua storia né quella del luogo, ma la donna definisce qui la sua geografia, in this place, in dis-place.
È in viaggio, in continuo movimento. Si è trasferita, e si prepara per il prossimo spostamento. Tasta il terreno: sarà abbastanza solido per sostenerla? Sarà abbastanza stabile da permetterle di re-stare?
E che succede, poi, se questo luogo scompare almeno per come l’ha conosciuto?
Perdita, instabilità, viaggio e trasformazione: sono i temi che hanno ispirato il lavoro di Giulia Ferrato.

Tracce filmiche:

“Professione: reporter” di Michelangelo Antonioni
“Gerry”, di Gus Van Sant
“Nuovo mondo”, di Emanuele Crialese

Giulia Ferrato è nata a Milano e vive a Napoli. Si è avvicinata alle arti performative nel 1995, formandosi con artisti internazionali quali Raffaella Giordano, Maria Munoz e Pep Ramis Mal Pelo, David Zambrano, Kirstie Simpson, Wim Vandekeybus. Come danzatrice collabora con coreografi come Felix Ruckert (Ring), Marka Rizzi e Laura Frigato, Alessia Scala e Fabrizio Varriale (Danza Flux) e, allo stesso tempo, porta avanti propri progetti individuali come coreografa, indirizzati allo sviluppo di un dialogo tra le arti performative e le scienze sociali (nel 2011 ha conseguito un Dottorato in African Studies presso L’università degli Studi di Napoli).
Nel 2013 ha partecipato al programma IFA, dove il suo progetto è stato selezionato per la produzione e la presentazione al Festival.

danza e coreografia Giulia Ferrato
canto Chiara Orefice
mentoring John Ashford, Claudia Dias, Geraldine Pilgrim, Idoia Zabaleta
Torna al programma »

INFO&PREZZI »

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok