VillaNoir#1

VILLA NAPPI FESTIVAL | VALENTINA ROSATI

21, 22, 23 giugno – ore 22.15 | Parco di Villa Nappi
VALENTINA ROSATI 
3×0 project: VILLA NOIR 
(60’)

Anni ’40/’50: una festa in un’antica villa, dove leggenda e memoria del luogo si fondono con suggestioni cinematografiche e letteratura noir. Norma Desmond è una stella del cinema, una donna bella e ammirata che, dopo anni di gloriosa carriera, decide di abbandonare le scene e, per ringraziare e salutare i suoi più cari amici, li invita a una festa nella sua splendida villa. Ma non tutto è come appare, e forse l’invito nasconde un ulteriore scopo…
Il pubblico, protagonista di un affascinante percorso all’interno di Villa Nappi, reinterpretata e allestita in maniera originale dagli artisti, sarà chiamato a immedesimarsi nei personaggi, interagire con gli attori per svelare intrighi, sotterfugi e misteri. Villa Noir è uno spettacolo creato sulle suggestioni del cinema e della letteratura noir degli anni ‘40 / ‘50, per sperimentare una scrittura scenica originale che incrocia più linguaggi artistici (teatro, cinema, letteratura, circo contemporaneo, multimedia) e mira a sperimentare nuove forme di interazione con lo spettatore.

con Gabriele Portoghese, Giulia Piermattei, Anna Faragona, Barbara Ronchi, Silvia d’Amico – prodotto da Inteatro, in collaborazione con Teatro del Canguro e con Fondazione Le Città del Teatro – Teatro Stabile delle Marche, con il sostegno del Consorzio Marche Spettacolo nell’ambito del progetto REFRESH – Lo spettacolo delle Marche per le Nuove Generazioni.

 

Torna al calendario »
INFO & PREZZI »

Valentina Rosati si diploma come attrice alla scuola di avviamento al teatro dello Stabile delle Marche e si laurea in Mestieri della Musica e dello Spettacolo – Management dello spettacolo. Trasferitasi a Roma si diploma in regia all’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” e a partire dal 2003 comincia a muovere i primi passi in campo nazionale lavorando come attrice e regista. Nel 2009 è assistente alla regia di Carlo Cecchi per il “Sogno di una notte d’estate” di Shakespeare.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok