ESCLUSIVA ITALIANA
Venerdì 21 e sabato 22 giugno | Teatro della Luna, ore 21

regia Tim Etchells
ideato e interpretato da Robin Arthur, Seke Chimutengwende, Richard Lowdon, Claire Marshall, Cathy Naden e Terry O’Connor
drammaturgia Tyrone Huggins
disegno luci Nigel Edwards
testo Tim Etchells
musica e suono Tim Etchells
design Richard Lowdon
direzione di produzione Jim Harrison
responsabile tecnico della tournée Alex Fernandes

Uno spettacolo in levare che si sta lentamente disgregando, Signal to Noise evoca un delirio notturno di frammenti: balli, prove, alterchi, cambi di scena e inaspettati bollettini meteorologici. Le voci dell’intelligenza artificiale recitano il testo – le loro chiacchiere irreali e il loro sproloquio si mescolano a monologhi interiori, battute incompiute e interviste fuori tema. Tutto suona bene, più o meno umano, più o meno reale. Cosa potrebbe andare storto?

Forced Entertainment è un collettivo di sei artisti fondato nel 1984 con sede a Sheffield. Presentando in tournée i loro spettacoli innovativi e provocatori in tutto il Regno Unito e oltre, il gruppo ha sostenuto una pratica collaborativa unica per quarant’anni. Il lavoro esplora e spesso fa esplodere le convenzioni del genere, della narrazione e del teatro stesso, traendo ispirazione non solo dal dramma ma anche dalla danza, dalla performance art, dalla cultura musicale e da forme popolari come il cabaret e la stand-up. Il gruppo opera su diverse scale, passando da lavori intimi con due interpreti e incentrati sul testo a produzioni spettacolari con un gran numero di persone in scena. Emozionante, stimolante, divertente e stimolante, Forced Entertainment ha influenzato il panorama e l’esperienza del teatro nel Regno Unito e oltre e ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo di un linguaggio teatrale veramente contemporaneo, ispirando generazioni di teatranti britannici e internazionali.