tbbfr_ajmonericca_phandreamacchia1

ANNAMARIA AJMONE e ALBERTO RICCA – TO BE BANNED FROM ROME | INTEATRO 40

acquista il biglietto online »
biglietteria »
programma »

24 giugno 2018
Cinema Italia, Polverigi

ANNAMARIA AJMONE e ALBERTO RICCA - TO BE BANNED FROM ROME

Nato da un dialogo tra la coreografa Annamaria Ajmone e il musicista Alberto Ricca, To Be Banned From Rome indaga i luoghi virtuali della rete popolati da persone che condividono in essi passioni ed ossessioni. Oggetto dell’indagine è l’effetto ambivalente che la rete ha sulle persone che la utilizzano e la vivono come uno strumento per costruirsi una cerchia di contatti ideale.
La musica di Bienoise/Alberto Ricca ricostruisce lo stato di attenta ipnosi che si vive di fronte allo scorrere di una pagina su uno schermo e che, assieme al movimento, genera un flusso costante ma denso di avvenimenti. Allo stesso modo, la partitura coreografica muove Annamaria Ajmone, che trasforma costantemente lo spazio e i volumi del corpo.
La drammaturgia è pensata senza il limite delle arti in scena: ogni elemento coreografico, musicale, scenico è scritto e immaginato a quattro mani, e dà vita ad un’opera che nasce sin dal principio come una riflessione condivisa, il cui presupposto è la neutralità del mezzo virtuale.

Concept: Annamaria Ajmone e Alberto Ricca
Coreografa e danza:
Annamaria Ajmone
Musica live:
Bienoise (Alberto Ricca)
Spazio e costumi:
Jules Goldsmith
Luci e direzione tecnica:
Giulia Pastore
Produzione:
Torinodanza festival, Cab 008, Club To Club Festival

In collaborazione con: The Italian New Wave
Progetto realizzato nell’ambito di: Residenze Coreografche Lavanderia a Vapore / Piemonte dal Vivo
Selezionato da: Hangar Creatività – Progetto promosso dall’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte
Con il sostegno di: Ministero dei Beni Artistici e Culturali e del Turismo, Regione Toscana
Si ringrazia: Alberto Leoni – IUTER 

Annamaria Ajmone, dopo la laurea in Lettere moderne presso l’Università Statale di Milano, si diploma come danzatrice presso la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi. Ha lavorato con Guilherme Botelho, Ariella Vidach, Daniele Ninarello, Santasangre. Collabora con Cristina Kristal Rizzo, Muta Imago, Strasse e con la videomaker Maria Giovanna Cicciari. Nel 2013 crea [In]Quiete, finalista al Premio Equilibrio. Nel 2014, Tiny vince il premio DNAppunti Coreografici ed è in seguito presentato a Romaeuropa Festival e alla Biennale di Venezia. Per la Biennale College 2015, crea B a.nDa questa esperienza nasce l’idea di realizzare un progetto più ampio – “Pratiche di abitazione temporanea” -, serie di azioni costruite e vissute in spazi non teatrali. Nel 2017 crea Mash in collaborazione con la coreografa Marcela Santander Corvalàn. Vince il premio Danza&Danza 2015 come interprete emergente-contemporaneo.

Alberto Ricca si diploma nel 2014 in Musica Elettronica presso il Conservatorio di Como, dopo una laurea in Linguaggi dei Media e il Master in Composizione al Centro Sperimentale di Cinematografa. Come Bienoise, nel dicembre 2015 pubblica l’album Meanwhile, Tomorrow per White Forest Records, considerato da molte riviste specializzate uno dei migliori album italiani dell’anno. Pubblica anche per Concrete Records e Bitcrusher. Dal 2015 è tra i protagonisti di The Italian New Wave, progetto di Club To Club Festival che promuove la nuova creatività musicale italiana su scala internazionale. Nel 2014 è stato scelto da Red Bull per rappresentare l’Italia alla Academy di Tokyo. E’ uno dei fondatori dell’etichetta e collettivo di musica improvvisata Floating Forest Records. Collabora, tra gli altri, con l’Istituto Europeo di Design di Milano per l’insegnamento delle tecniche produttive e performative della musica elettronica.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok