Teatro Nazionale palestinese: TAM 2

Inizia il 3 ottobre e prosegue fino al 17, a Villa Nappi, la terza tappa del progetto “Teatro ed Arti Multimediali: Strumenti di pace – TAM 2”.

Gli attori del Teatro Nazionale Palestinese, guidati dal regista Gabriele Vacis, torneranno a Polverigi per una residenza di creazione che potrebbe dare vita ad un vero e proprio spettacolo da realizzarsi nel corso del prossimo anno. Il loro lavoro potrà essere seguito online attraverso il blog di TAM 2 appositamente costruito, che raccoglierà immagini, video, e riflessioni dei partecipanti.

Nei mesi scorsi il progetto  TAM – avviato dal Palestinian National Theatre (PNT), dal Consolato Generale d’Italia a Gerusalemme / Ufficio di Cooperazione allo Sviluppo, dal Ministero della Cultura dell’Autorità Nazionale Palestinese, con il contributo della Regione Marche e la partecipazione di Inteatro – aveva già permesso la realizzazione di importanti attività, che si sono svolte in due fasi:

- la prima si è svolta a giugno, sempre a Polverigi: Bahaa Sous, allievo del PNT, ha avuto l’opportunità di partecipare al workshop condotto dalla coreografa portoghese Claudia Dias nell’ambito del programma di perfezionamento IFA – InteatroFestival Academy;

- la seconda a luglio e agosto, interamente a Gerusalemme Est: in linea con l’obiettivo di cooperare attraverso l’arte per sensibilizzare i giovani, garantire la realizzazione di opere originali palestinesi contemporanee e salvaguardare le infrastrutture esistenti a Gerusalemme Est promuovendo la formazione e incrementando le risorse umane in loco, Inteatro ha promosso due workshop che si sono svolti presso la sede del Teatro Nazionale Palestinese.

Dal  25 luglio al 1 agosto si è tenuto il primo workshop di Formazione dei Formatori e degli allievi del PNT, un vero e proprio laboratorio sulla narrazione, sulle tecniche narrative e la costruzione drammaturgica del racconto condotto dall’artista Roberta Biagiarelli.

Il 27 luglio alle 19:00 il Teatro Nazionale Palestinese ha presentato lo spettacolo A come Srebrenica di Roberta Biagiarelli, Giovanna Giovannozzi e Simona Gonella, co-prodotto da Inteatro; mentre il 28 luglio alle 19:00 nella sala del Teatro è stato proiettato il film documentario Souvenir Srebrenica di Roberta Biagiarelli e Luca Rosini, coprodotto da Inteatro e Comune di Polverigi.

Dal 16 al 28 agosto è stato realizzato un secondo workshop di Formazione dei Formatori e degli allievi del PNT, un laboratorio di coreografia e studio del movimento condotto dall’artista Gustavo Frigerio.

In questa terza fase del progetto, in partenza tra pochi giorni a Polverigi, nove attori professionisti del Teatro Nazionale Palestinese lavoreranno insieme a giovani allievi del progetto SKIERA3, sotto la guida di un maestro della scena italiana quale Gabriele Vacis, con la collaborazione della pedagoga Barbara Bonriposi, dello scenografo Lucio Diana e dello scenofono Roberto Tarasco.

Segui il blog di TAM 2 »

TAM 2 è la prosecuzione del progetto di cooperazione internazionale “TAM – Teatro ed Arti Multimediali: Strumenti di pace” (realizzato nel 2008 dall’ETI, Ministero degli Affari Esteri e Teatro Nazionale Palestinese, in collaborazione con Inteatro), che ha visto la presenza a Polverigi del regista Gabriele Vacis e di sette attori palestinesi professionisti per un workshop/confronto su metodi e strumenti formativi in vista del lavoro con gli allievi del Teatro Nazionale Palestinese.

Vedi tutte le residenze »

“TAM – Teatro ed Arti Multimediali: Strumenti di pace 2008″ – Polverigi: il video

Alcune foto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok