AURORA-01

RC Aurora

Villa Nappi ospita in residenza creativa Alessandro Sciarroni per il casting del suo nuovo progetto artistico AURORA nell’ambito della trilogia WILL YOU STILL LOVE ME TOMORROW?.

A partire dal 2012 la ricerca dell’Artista assume una connotazione sempre più radicale che lo porta a creare spettacoli di lunga durata che presentano una commistione tra i linguaggi della Danza Contemporanea e delle Performing Arts caratterizzati da rigorosi progetti concettuali e allo stesso tempo connotati da un forte impatto visivo ed emozionale. Il suo progetto intitolato Will You Still Love Me Tomorrow? del 2012 si compone degli spettacoli Folk-s, Untitled e Aurora.
Per definire il genere di operazione che l’Artista mette in atto in questi lavori viene coniato il termine di pratica performativa. Questa definizione sta ad indicare una serie di operazioni concettuali nelle quali alcune attività preesistenti ed aliene all’ambito teatrale contemporaneo vengono ricostruite in spazi performativi e praticate da comunità di artisti e professionisti provenienti da contesti differenti. In questa maniera, le pratiche originarie, decontestualizzate e trattate al pari di “ready-made”, rivelano la natura degli uomini e delle donne che compiono queste azioni, assieme al significato e al mistero della pratica stessa.
In Folk-s, performance dal formato “durational”, Sciarroni conduce un gruppo di attori e danzatori contemporanei nella regione del Sud-Tirolo per studiare assieme ad una compagnia di danza popolare i difficili passi dello Schuhplattler, l’antica danza dei battitori di scarpe.
Nel secondo capitolo di questa ricerca, Untitled, l’Artista entra in contatto con la pratica del maneggiare gli oggetti con destrezza e abilità. Dopo diversi casting e workshop tenuti in Italia e in Spagna saranno 4 i giocolieri professionisti scelti per questo spettacolo, che considera la pratica della giocoleria come un’elegante e commovente forma di meditazione: una metafora della fragilità dell’esistenza umana.
Il terzo capitolo della Trilogia, Aurora, prende in considerazione la pratica di un particolare tipo di sport chiamato Goalball: una disciplina paraolimpica praticata da non vedenti e ipovedenti.

Alessandro Sciarroni è un artista italiano attivo nell’ambito delle Performing Arts con alle spalle diversi anni di formazione nel campo delle arti visive e di ricerca teatrale. I suoi lavori vengono rappresentati all’interno di festival di danza e teatro contemporanei, musei e gallerie d’arte, così come in spazi non convenzionali rispetto ai tradizionali luoghi di fruizione e prevedono il coinvolgimento di professionisti provenienti da diverse discipline.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok