La Neve – Ice cream for eveyone

laneveCi sono memorie che restano indelebili nella vita di una comunità e altre che invece si sciolgono come neve d’estate, lasciando poche quasi nessuna traccia della propria antica esistenza. Invitato da Inteatro a creare un evento unico all’interno del Festival, l’eclettico Benjamin Verdonck, artista belga ideatore di performance di assoluta originalità e audacia, propone un’operazione scenica alla riscoperta di un’usanza che negli anni ha perso la propria consistenza, la propria memoria.

Nel cuore di Polverigi, Verdonck utilizza un antico cubicolo creato in tempi lontani, prima dell’avvento della refrigerazione elettrica, per conservare la neve dell’inverno e produrre ghiaccio per l’estate, coinvolgendo il pubblico di passaggio per le vie del Roccolo in un insolito momento comunitario. Un evento scenico che è anche un gesto politico, volto a conservare le nostre tradizioni come un tempo si conservava la neve, quando erano le stagioni a scandire le azioni quotidiane e i mestieri di una comunità.

| Vai al sito di Benjamin Verdonck »

ideazione Benjamin Verdonck & Valentine Kempinck – con la collaborazione artistica di Geert Opsomer & Séba Hendrickx – supporto tecnico Karel Clemminck – produzione Toneelhuis, KVS, Campo, Sistema Teatro Marche/Inteatro

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok