img_sito_lacasadield

Festival2014: BANDO Oscar GÓMEZ MATA

Scarica il BANDO e la SCHEDA DI ADESIONE (.pdf) »

Inteatro è alla ricerca di un massimo di 20 ragazzi tra i 10 e i 20 anni interessati a prendere parte allo spettacolo La maison d’Antan / La casa di Eld del regista basco Oscar Gómez Mata, ispirato all’omonima favola di fantascienza di R. L. Stevenson. Lo spettacolo sarà presentato in Anteprima nazionale a Polverigi il 3 Luglio 2014, nell’ambito della 36esima edizione di InteatroFestival.

REQUISITI RICHIESTI
Si ricercano 15-20 bambini e ragazzi tra i 10 e i 20 anni, sia di sesso femminile che maschile.
È richiesta la piena disponibilità per cinque giorni di laboratorio (28 giugno > 2 luglio, orari da concordare) e per la presentazione dello spettacolo (3 luglio).
Sarà data precedenza a coloro che abbiano già partecipato a spettacoli o corsi di teatro, danza, circo, canto, perché saranno richieste delle azioni e dei movimenti sul palco, soli o in gruppo o con gli attori della compagnia.

TEMPISTICHE
16 GIUGNO scadenza iscrizioni
23 GIUGNO comunicazione esito selezioni dei partecipanti
28 GIUGNO incontro con il gruppo dei selezionati e laboratorio (5 ore)
29 GIUGNO laboratorio (5 ore)
30 GIUGNO laboratorio (3 ore)
1 LUGLIO laboratorio (3 ore)
2 LUGLIO laboratorio (3 ore) e prova generale
3 LUGLIO presentazione dello spettacolo al festival

CHE COS’È La maison d’Antan / La casa di Eld
Come tutti i lavori di Oscar Gómez Mata, La maison d’Antan / La casa di Eld non è un semplice spettacolo, ma un atto di scambio pubblico creato con il coinvolgimento di bambini e ragazzi del territorio, che agiranno in scena accanto agli attori.

Il lavoro si ispira ad una favola di fantascienza di Robert Louis Stevenson, ambientata in un mondo nel quale, fin da piccoli, tutti sono abituati a vivere portando delle catene alle caviglie. Quei vincoli sono universalmente riconosciuti come fonte di felicità e di protezione (si racconta che, se qualcuno li tirasse via, sarebbe fulminato sull’istante) La storia racconta della ribellione di Jack, un bambino di dieci anni che mette in dubbio le credenze comuni e, per liberare il suo popolo, decide di affrontare lo stregone della foresta, con conseguenze inaspettate che coinvolgeranno anche la sua stessa famiglia…

La maison d’Antan / La casa di Eld è una storia che esprime più che mai le inquietudini contemporanee: il rispetto della tradizione, i rapporti intergenerazionali, l’apparenza come strumento di controllo politico. Indaga, inoltre, l’idea di “trasmissione”: che cosa rivendichiamo noi artisti, che cosa pensiamo di lasciare agli spettatori attraverso i nostri spettacoli? E, più in generale, che cosa trasmettiamo, noi adulti, alle generazioni successive?
Uno spettacolo tanto luminoso e gioioso quanto oscuro e misterioso, come l’ambigua atmosfera originale della favola, che mira ad essere uno stimolo per riflettere sulla società odierna e sulle nostre responsabilità nei confronti delle generazioni a seguire.

CONDIZIONI
La partecipazione allo spettacolo si intende a titolo gratuito. L’organizzazione si assume tutti i costi connessi alla realizzazione del laboratorio (docenza, assicurazione, spazi di lavoro) e allo spettacolo.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per partecipare, si prega di inviare entro e non oltre lunedì 16 giugno i seguenti materiali:
- scheda di iscrizione
- eventuali foto (max 2, primo piano e figura intera) e video (link youtube, vimeo, o wetrasfer)

Per email: comunicazione@inteatro.it ;
A mano o per posta tradizionale (NON fa fede il timbro postale):  Inteatro – Villa Nappi, Via Marconi 77 – 60020 Polverigi (An) – Italia

Si prega di indicare nell’oggetto della mail o sulla busta:  “CANDIDATURA Oscar Gomez Mata 2014”

INFO
Tel. +39 071.9090007 – fax +39 071.906326 – email comunicazione@inteatro.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok