DELIRIOUS NEW YORK

Il nuovo lavoro di OHT, gruppo nato nel 2008 dall’incontro di artisti con formazione eterogenea, parte dall’omonimo testo di Rem Koolhaas, per mettere in scena una serie di episodi urbani simbolo della teoria del manhattanismo. In “Delirious New York. Un manifesto retroattivo per Manhattan”, Koolhaas sostiene che la griglia architettonica della città non vada analizzata studiando i palazzi che la compongono, ma indagando la psicologia di chi li ha costruiti. La fantasia che è alla base del delirio architettonico di New York è il collante degli episodi urbani messi in scena da OHT.

Il pubblico è testimone di un patchwork teatrale di immagini concrete che irromperanno in un libero e personale processo d’associazione affidato alla mente e all’esperienza del singolo spettatore.

Regia  Filippo Andreatta | Drammaturgia  Ilaria Mancia | Interpreti Filippo Andreatta, Francesca Bucciero, Patric Shott, Fiora Blasi




info e contatti: Inteatro | Caterina Mazzieri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok