Residenza Creativa Reckless Sleepers 1

Residenza Creativa Reckless Sleepers: HAPPY

Non vedo più i colori, vedo solamente il grigio, vedo nuvole oscure e cattivi presagi proprio dietro l’angolo, mi vengono raccontate cattive notizie, leggo resoconti oscuri di luoghi ancora più oscuri, di ostacoli e difficoltà che impediscono il cammino.
Non vedo più I colori, ma vorrei vederli.
Vorrei sentire la gente ridere, le persone ballare e divertirsi.
Non mi sto nascondendo dietro una coperta, sto cercando di buttare via la coperta.
Vedo colori brillanti, immagino la pittura, i confetti e i fuochi d’artificio delle celebrazioni.
Immagino spruzzi di luce, scintillii, cannoni che sparano brillantini e feste
Immagino tutto questo in una stanza piena di persone, alcune di loro sul palcoscenico, separate dal resto ma nessuna di loro è grigia o miserabile, nessuna di loro ha con sé armi pericolose, nessuna di loro è ricoperta di esplosivo e cospira per mandar via la brillantezza, la luce e le risate…. Noi non faremo in modo che questo accada.
Questo è ciò che vedo, questo è ciò che voglio fare per voi.

concept: Leen Dewilde
performers: Caroline D’Haese, Lisa Kendall, Leen Dewilde
artistic director: Mole Wetherell
dramaturg: Lou Cope

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok