E sostituz per espo

RC Giovanna Rovedo: ESPO. Singolare / Plurale

Nell’ambito di “Residenze Marche Spettacolo”, progetto interregionale predisposto dal MiBACT, a cui la Regione Marche ha aderito individuando il Consorzio Marche Spettacolo quale soggetto attuatore e concentrandosi sullo sviluppo dei progetti di residenza curati da MARCHE TEATRO e AMAT, Villa Nappi ospita il in residenza le coreografe Giovanna Rovedo e Michela Silvestrin dal 18 gennaio al 1 febbraio 2016 per la creazione del nuovo progetto artistico ESPO: Singolare / Plurale.

Il pensiero sull’esposizione arriva violentemente pensando all’immensa fragilità di due personaggi storici, il poeta Dino Campana e la contrabbandiera friulana vissuta alla fine del 1700, Caterina, e alla questione del rischio. Ogni artista ha una possibilità di nascondersi, la nostra possibilità è costituita dalla tecnica.
Come possiamo superare, mantenendo la sincerità dell’impulso, l’incontro con i tre tipi di esposizione – noi stessi, l’altro in scena e il pubblico – a cui ci sottoponiamo sulla scena? Che sapore ha la vicinanza con il pubblico, l’energia, la rottura della celeberrima “quarta parete”? Qual è il confine vero che si può sentire tra un pubblico e un danzatore?

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok