ManuelaFratoni_FuckTheCrisis#14

VILLA NAPPI FESTIVAL | MARIA THEODOSIOU

22 giugno – ore 21.30 | Cinema Italia
MARIA THEODOSIOU
Fuck the crisis / let’s dance (40′)

“Cadaveri di discorsi, immondizia di parole …”, Heiner Muller
Maria Theodosiou propone una performance che si ispira alle immagini della Grecia durante la crisi, attraverso una ricerca sulle connessioni tra corpo e voce basata sull’interazione tra film, documentari filmati e performance dal vivo.  Sul palco scene di un mondo in crisi, in cui i corpi che agiscono e le parole trasmesse dalle televisioni appaiono distanti, nel tentativo di ritrovare, attraverso la performance, un’unità tra parola e corpo. Qual’è la storia? Che cos’è la crisi? Cos’è la parola?

con Maria Theodosiou e Amelia Prazak

Torna al calendario »
INFO & PREZZI »

Maria Theodosiou è nata a Kavala (Grecia) nel 1980. Laureata in legge, ha iniziato a lavorare nel mondo dello spettacolo dal vivo concentrando la sua ricerca sulle connessioni tra il corpo e la voce. Ha studiato danza contemporanea con Enrico Tedde e Virginia Heinen (Wuppertal School) a Strasburgo, dove ha presentato la sua prima performance “Parfournir M.” nell’ambito del festival per giovani coreografi presso l’”Opera House”. Nel 2008 ha aderito al Laboratorium di Ricerca performativa “AlmaKalma”, diretto da Giannis Mitrou, con il quale collabora tutt’ora; il metodo biodinamico stabilito da “AlmaKalma” è stato premiato nel 2009 al NoBudget Festival di Breslavia.
Maria Theodosiou è stata selezionata per partecipare a IFA – InteatroFestival Academy 2012, il programma di perfezionamento artistico e ricerca di Inteatro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok