Il CEA Inteatro propone “Una domenica all’Impronta… ecologica”

impronta ecologicaDomenica 15 novembre alle ore 10.30, nella giornata conclusiva della settimana dell’ Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS), proclamata dalla CNI per l’UNESCO,   il CEA Inteatro propone nella sua sede di Villa Nappi a Polverigi (AN) “Una domenica all’Impronta… ecologica”, iniziativa programmata nell’ambito del progetto “Lascia il segno!”

Potranno partecipare le famiglie, bambini, giovani e adulti.
L’attività che si svolgerà dalle ore 10,30 alle 12,30 , porterà a scovare i tesori del parco di Villa Nappi in un percorso immerso nel verde, si potranno approfondire i temi dell’acqua e del risparmio energetico grazie all’allestimento della mostra all’interno della Villa ed infine i partecipanti potranno calcolare la loro impronta ecologica. Ognuno di noi infatti, ha un determinato “peso” sulla Terra ed attraverso questo metodo di misurazione si può capire quanto territorio biologicamente produttivo viene utilizzato da un individuo, una famiglia, una città, una regione, un paese o dall’intera umanità per produrre le risorse che consuma e per assorbire i rifiuti che genera.

Questa iniziativa organizzata dal CEA Inteatro in collaborazione con il Labter della Provincia di Ancona all’interno del Programma INFEA 2009_10, si svolge nell’ambito della  Settimana Unesco di Educazione allo Sviluppo Sostenibile. Infatti, l’assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il decennio 2005- 2014 Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS), ed ha affidato all’UNESCO il compito di coordinare e promuovere le attività del Decennio. Una di queste iniziative è la Settimana Unesco di Educazione allo Sviluppo Sostenibile che per l’edizione 2009 (9-15 novembre ’09),  ha come tema in Italia quello della CITTA’ e CITTADINANZA. La manifestazione, promossa e patrocinata dalla CNI Unesco, ha in primo luogo lo scopo di sviluppare negli individui come nelle collettività, negli enti locali come nelle imprese capacità operative e di azione responsabile finalizzate ad una città ecologica e solidale, fondata su nuovi stili di vita, improntati su una cittadinanza consapevole e partecipata.


“Quale traccia vogliamo lasciare su questo pianeta?

Io vorrei lasciare un’impronta leggera…”

Da “Teatro della Biosphera. Energia / Utopia” (InteatroPROD 2007)

Per info potete chiamare il numero 071.9090007 (dal lun. al ven. 9.00-13.00 /14.00 – 18.00)
oppure mandare una e-mail all’indirizzo: info@inteatro.it
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all'uso dei cookie.
informativa estesa sui cookie
Ok